Menu di scelta rapida

News

Giorno del Ricordo - incontro con Raoul Pupo

20.01.2021 - Da quella volta non l'ho rivista più • Incontro online con Raoul Pupo

In occasione del Giorno del Ricordo, la Biblioteca civica e scrittorincittà, in collaborazione con Donzelli editore presentano:

DA QUELLA VOLTA NON L'HO RIVISTA PIÙ

Incontro online con il Professor Raoul Pupo nell'ambito delle iniziative per il Giorno del Ricordo

11 febbraio 2021 • ore 18 • online (pagina Facebook e canale Youtube di scrittorincittà)

È un periodo lungo quello che si ricorda nella celebrazione del Giorno del Ricordo, così come diversi sono i fenomeni al centro di questa ricorrenza. Si parte con gli infoibamenti, un'espressione in cui è forte la tendenza a semplificare e all'uso pubblico della storia. Si indicano le stragi avvenute a ondate nell'autunno '43 e nella primavera/estate del '45. Si ricorda poi l'esodo, un fenomeno lungo cominciato con lo sfollamento di Zara nel 1943 e concluso nel 1956. Vi sono poi le altre vicende del confine orientale, per cui si va indietro all'occupazione italiana della ex Jugoslavia. Complessivamente nel Giorno del Ricordo si commemora il collasso dell'italianità adriatica, di un intero gruppo nazionale, che per il novanta per cento decise d'emigrare. Ne parliamo con lo Storico Raoul Pupo (tra gli autori di Calendario civile, Donzelli), studioso da decenni della storia della frontiera adriatica ed autore di diversi libri sul tema. Lo intervista Paolo Giaccone.

Raoul Pupo
Raoul Pupo insegna Storia contemporanea all’Università di Trieste. Si occupa di storia della politica estera italiana, della frontiera adriatica, delle occupazioni italiane nei Balcani e degli spostamenti forzati di popolazioni in Europa nel Novecento. È stato uno dei principali promotori, alla fine degli anni Ottanta, degli studi sulla tragedia delle Foibe e dell'Esodo.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

L’appuntamento sarà visibile gratuitamente sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di scrittorincittà alle  ore 18 dell'11 febbraio 2021. Durante la diretta, sarà possibile interagire e porre domande attraverso i commenti. Non è richiesta iscrizione.

Per informazioni: Invia una email (apre nuova finestra)info(at)scrittorincitta.it • 0171.444822

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione