Menu di scelta rapida

News

Il veleno di Auschwitz

20.12.2016 - Il veleno di Auschwitz

In occasione del Giorno della Memoria, la Biblioteca civica e scrittorincittà venerdì 27 gennaio 2017 alle ore 9 (per le classi I-II degli istituti secondari di secondo grado) e alle 11 (per le classi III-IV-V degli istituti secondari di secondo grado) presentano

IL VELENO DI AUSCHWITZ

Primo Levi: il volto e la voce

27 gennaio 2017 | ore 9 e 11 | cinema Monviso

Da settembre del 1963 a dicembre del 1986 (a pochi mesi dalla morte) Primo Levi, sollecitato da giornalisti e uomini di cultura, ha riproposto in tv la sua esperienza di uomo e di deportato, di scrittore e di chimico, misurandosi non solo con la dolorosa memoria di Auschwitz, ma anche con i problemi della società contemporanea, della scrittura e della morale. Ne è emersa una figura di "testimone integrale", capace di trasmettere agli altri conoscenze e valori, ma, soprattutto, la necessità di affrontare le vicende della storia e della vita quotidiana con slancio. La precisione delle risposte, la pacatezza delle riflessioni, la fermezza nel riconoscere nell'uomo e nella democrazia riferimenti irrinunciabili, la denuncia dei "vizi di forma" della società in cui viviamo, fanno di questi filmati, da tempo sepolti nelle teche Rai, uno strumento per lo studio della sua opera di scrittore e testimone del mondo di oggi. Ce lo racconta Frediano Sessi che ha raccolto per la prima volta queste testimonianze in Il veleno di Auschwitz (Marsilio 2016; libro + dvd).

Frediano Sessi
Nato a Torviscosa di Udine nel 1949, è narratore, saggista, consulente editoriale e traduttore. I suoi ambiti di indagine privilegiata sono lo studio della Shoah e della Resistenza. Dopo gli studi universitari in Italia e all'estero, ha cominciato la sua collaborazione con riviste di cultura quali "Il piccolo Hans" e "Alfabeta". Comincia nella metà degli anni Settanta la sua consulenza con l'editore Einaudi, per il quale cura, tra l'altro, traduzioni e saggi sui temi della persecuzione degli ebrei sotto il nazismo. Porta in Italia l'edizione definitiva del "Diario" di Anna Frank e il monumentale saggio di Hilberg "La distruzione degli ebrei d'Europa". Dirige presso Marsilio la collana "Gli specchi della memoria" e collabora alle pagine culturali del "Corriere della Sera". Vive a Mantova.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE: gli eventi, a cura di Biblioteca civica e scrittorincittà, sono gratuiti ma soggetti a prenotazione. Il servizio di prenotazione sarà attivo al n. 0171.444822 da martedì 10 a sabato 14 gennaio 2017 con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle ore 10-12 / 14.30-16.30; il sabato dalle 10 alle 12 (e comunque fino al limite di capienza della sala).

Per ogni chiamata sarà possibile prenotare per un massimo di 3 classi. Sarà possibile effettuare più chiamate.

Per informazioni: scuole(at)scrittorincitta.it - 0171.444822

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione