Menu di scelta rapida

Dettaglio

Paolinelli Caterina

Caterina Paolinelli

Chi è

Nasce a Lucca dove studia fino al liceo. Il suo percorso artistico inizia all’Accademia di Belle Arti di Carrara dove nel 2004 consegue il Diploma in Arti Multimediali. In seguito inizia a lavorare con il video sia come attrice che come videomaker. Dal 2003 al 2006 prende parte come attrice a numerosi cortometraggi e film indipendenti tra cui il docu-film Sul lato in ombra/cronache di guerra al femminile per la regia di Davide Bini e il video artistico La scala nera girato al Teatro della Scala di Milano. Dal 2005 al 2007 frequenta un Master di specializzazione per attori presso l’Accademia D’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma conseguendo il Diploma di attrice di prosa. Nel 2007 viene diretta nello spettacolo Buzzati 8 e mezzo.  Nel 2007 inizia la sua collaborazione con la compagnia lombarda Teatro all’Improvviso che la vede impegnata in una tournée internazionale che si concluderà nel 2010 con lo spettacolo per ragazzi: Le stagioni di Pallina vincitore di numerosi premi tra cui il prestigioso Strega-Gatto.  Dal 2010 torna a vivere a Roma dove prende parte a diversi progetti teatrali di ricerca e ad alcune fiction per la Rai tra cui Provaci ancora Prof. 6 e ad alcuni film interpretando piccoli ruoli. Nel 2013 torna a vivere in toscana dove da vita ad una collaborazione produttiva e didattica con il Teatro Colombo di Valdottavo e il Comune di Borgo a Mozzano (LU). Nel 2013 è ideatrice e direttrice artistica del Festival di Teatro di strada "Valdottavo non dorme". E dal 2014 ogni estate tiene insieme al collega attore Valerio Ameli e alla coreografa e danzatrice Michela Giannelli il laboratorio estivo di teatro per adolescenti sovvenzionato dal Comune di Borgo a Mozzano. Sempre nel 2013 sono la creazione e il debutto dello spettacolo: Vestire di Bianco, ispirato alla vita di Danilo Dolci, che la vedono anche in veste di regista e drammaturga. Dal 2014 vive e lavora prevalentemente a Milano. Nel 2015 debutta presso IT FESTIVAL, Festival teatrale milanese, con uno studio su L’Uragano di A. Ostrovskij. Il progetto URAGANO, attraverso il sostegno di importanti realtà produttive come ARMUNIA/Castiglioncello, si è formato come spettacolo ed è distribuito in Italia da ottobre 2016.

Ultimi titoli

Appuntamenti

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione