Menu di scelta rapida

Dettaglio

Agnello Hornby Simonetta

Simonetta Agnello Hornby

Chi è

Simonetta Agnello Hornby è nata a Palermo nel 1945 ma vive da lungo tempo a Londra. Specializzata come avvocato minorile e giudice in Inghilterra, divisa tra lo studio legale di Brixton e la presidenza del Tribunale di Special Educational Needs and Disability, ha sempre unito la propria professione e la vocazione per la scrittura al sostegno alle cause che vedono coinvolti i minori, le vittime di violenza domestica e gli emarginati. Il suo esordio narrativo, con La Mennulara, avviene nel 2002, a 57 anni.  Il romanzo vince nel 2003 il Premio Letterario Forte Village e viene tradotto in 19 lingue. Ottiene inoltre il Premio Stresa di Narrativa e il Premio Alassio Centolibri- Un Autore per l’Europa. Boccamurata e Caffè amaro sono best seller internazionali tradotti in 25 lingue. Legata alla sua terra d’origine, nonostante viva da quarant’anni in Inghilterra, Simonetta Agnello Hornby ha trascorso gli anni dalla sua prima pubblicazione continuando a scrivere, da romanzi a libri di cucina. Impegnata sul fronte sociale (a Londra, con i suoi colleghi di studio, ha creato il primo dipartimento di violenza domestica), capace di creare figure femminili forti e di adattarsi all’immaginario dei più piccoli; l’autrice considera la scrittura come ricerca di allegria e contentezza, per quanto queste possano talvolta spunto dalla tristezza. 

Ultimi titoli

Siamo Palermo (con Mimmo Cuticchio, Mondadori, 2019)
Rosie e gli scoiattoli di St. James (con George Hornby, Giunti, 2018)
Nessuno può volare (Feltrinelli, 2017)
Caffè amaro (Feltrinelli, 2016)
La mia Londra (Giunti, 2014)
Il pranzo di Mosé (Giunti, 2014)
Il veleno dell'oleandro (Feltrinelli, 2013)
Il male che si deve raccontare (Feltrinelli, 2013)
Via XX Settembre (Feltrinelli, 2013)
La cucina del buon gusto (Feltrinelli, 2012)
La pecora di Pasqua (Slow Food, 2012)
Un filo d'olio (Sellerio, 2011)
La monaca (Feltrinelli, 2010)
Camera oscura (Skira, 2010)

Appuntamenti

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione