Menu di scelta rapida

Dettaglio

Guadagnino Luca

Luca Guadagnino

Chi è

Nato nel 1971, è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano. Si laurea in lettere presso l'Università La Sapienza di Roma e dal 1996 gira alcuni documentari e fa il suo esordio alla regia con il lungometraggio The Protagonists (1999), presentato al Festival del cinema di Venezia. Nel 2002 dirige Mundo civilizado, presentato al Locarno Festival nel 2003. Il suo docufilm Cuoco contadino, del 2004, è stato presentato nuovamente al Festival di Venezia e nel 2009 il regista ottiene un buon riscontro con Io sono l'amore, che ha diretto, scritto e prodotto. Presentato in varie rassegne cinematografiche (Venezia, Berlino, Sundance), il film è stato un successo di critica e di pubblico. Nel 2010 il film è stato candidato ai Golden Globe e ai BAFTA nella sezione Miglior film straniero e all'Oscar ai migliori costumi.
Nel 2013 dirige con Walter Fasano il documentario Bertolucci on Bertolucci, opera ottenuta interamente da materiale di archivio.
È stato più volte membro in giurie di festival cinematografici. Ha partecipato due volte alla giuria del Torino Film Festival: nel 2003 per la sezione Cortometraggi e nel 2006 nella Giuria Ufficiale. Nel 2010 è stato membro del Festival del Cinema di Venezia, nella giuria presieduta da Quentin Tarantino, mentre nel 2011 è stato presidente della giuria del Beirut Film Festival e in quella del Locarno Film Festival.
Nel dicembre 2011 Guadagnino fa il suo esordio come regista di opera con il Falstaff di Giuseppe Verdi al Teatro Filarmonico di Verona. Sempre alla ricerca di nuovi talenti, Guadagnino ha presieduto nel 2012 la giuria del Louis Vuitton Journey Awards, una competizione internazionale per giovani cineasti. Ha anche partecipato come membro della giuria della prima edizione del Fashion Film Festival di Milano nel 2014.
Nel 2015 il suo A Bigger Splash, girato a Pantelleria, è presentato alla 72ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
Nell'estate 2016 ha girato a Crema e nei paesi limitrofi Chiamami col tuo nome, ispirato all'omonimo romanzo di André Aciman. Il film ottiene la candidatura al Golden Globe per il miglior film drammatico 2018 e ai Premi BAFTA 2018. Ai BAFTA Guadagnino riceve anche la candidatura come miglior regista. Lo stesso film ha ottenuto 4 candidature ai premi Oscar: miglior film, miglior attore protagonista, miglior canzone e miglior sceneggiatura non originale, vincendo quest'ultimo.
Nel 2020 realizza il cortometraggio Fiori, Fiori, Fiori!, filmato a Palermo e in Sicilia durante il lockdown nella pandemia di COVID-19, e presentato fuori concorso alla 77ª Mostra del Cinema di Venezia.

Ultimi titoli

Salvatore - Shoemaker of Dreams (Regista; Documentario, 2020)
Fiori, fiori, fiori! (Regista; Cortometraggio, 2020)
We Are Who We Are (Regista; Miniserie, 2020)
Suspiria (Regista e produttore; Film, 2018)
Chiamami col tuo nome (Regista e produttore; Film, 2017)
Ombre dal fondo (Produttore; Documentario, 2016)
A Bigger Splash (Regista e produttore; Film, 2015)
Antonia (Produttore; Film, 2015)
Belluscone - Una storia siciliana (Produttore associato; Documentario, 2014)
A Rose Reborn (Produttore; Spot pubblicitario, 2014)

Appuntamenti

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione