Menu di scelta rapida

Dettaglio

Akbari Enaiatollah

Enaiatollah Akbari

Chi è

Enaiatollah Akbari, nato in Afghanistan, ha circa dieci anni quando viene condotto in Pakistan dalla madre. Enaiatollah rimane a lungo in Pakistan e riesce a sopravvivere, a guadagnare e a farsi degli amici. Decide poi di recarsi in Iran. Lì viene assunto come manovale, ma la polizia interviene e viene rispedito in Afghanistan. Successivamente decide di partire per la Turchia. Il paese risulta inospitale e così parte per la Grecia. Tempo dopo, a seguito di una lunga traversata, si ritrova a Venezia. Di lì passa a Roma e poi a Torino, dove finalmente incontra una famiglia che lo ospita e lo adotta. Viene accolto in Italia come rifugiato politico e si mette a studiare, imparando la lingua. Riesce poi anche a riprendere i contatti con la madre.
Racconta la sua storia a Fabio Geda, che la riporta nel libro Nel mare ci sono i coccodrilli (Dalai Editore, 2011). 

Ultimi titoli

Appuntamenti

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione