Menu di scelta rapida

Dettaglio

Orecchio Davide

Davide Orecchio

Chi è

Vive e lavora a Roma. Il suo nuovo libro è Il regno dei fossili (il Saggiatore 2019). Prima: Mio padre la rivoluzione (storie e racconti sulla Rivoluzione russa, minimum fax 2017, selezione premio Campiello, finalista premio Napoli e premio Bergamo). Nel 2012 ha pubblicato Città distrutte. Sei biografie infedeli (Gaffi; nuova edizione il Saggiatore 2018), una raccolta di racconti che ha vinto il premio SuperMondello e Mondello Opera Italiana, il premio Volponi ed è arrivata finalista al premio Napoli. Nel 2014 un romanzo: Stati di grazia (il Saggiatore, finalista premio Bergamo). 
È redattore di rassegna.it e del blog letterario “Nazione Indiana”. 
I suoi articoli, racconti e saggi sono usciti su varie riviste; ha inoltre partecipato alle antologie La terra della prosa (L’Orma editore 2014), a cura di Andrea Cortellessa; Dylan Skyline (Nutrimenti 2015), a cura di Filippo Tuena; Il racconto onesto (Contrasto 2015), a cura di Goffredo Fofi. Un suo racconto, City of Pigs, è apparso in Best European Fiction 2018, nella traduzione di Frederika Randall. 

Ultimi titoli

Il regno dei fossili (il Saggiatore, 2019)
Città distrutte. Sei biografie infedeli (il Saggiatore, 2018)
Mio padre la rivoluzione (minimum fax, 2017)
Stati di grazia (il Saggiatore, 2014)

Appuntamenti

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione