Menu di scelta rapida

Dettaglio

Petrini Carlo

Carlo Petrini

Chi è

Gastronomo e scrittore italiano, nato a Bra nel 1949.
Durante gli studi universitari si è dedicato attivamente alla politica e all’associazionismo, venendo eletto consigliere comunale di Bra per la lista del Partito di Unità Proletaria. Ha iniziato a farsi conoscere come enogastronomo scrivendo articoli per vari periodici e giornali italiani e contribuendo alla nascita della rivista Gambero Rosso. All’attività pubblicistica ha affiancato l’organizzazione di eventi e manifestazioni, per poi fondare la Libera e Benemerita Associazione degli Amici del Barolo (primo nucleo di Arcigola, la lega enogastronomica dell’ARCI). Nel 1989 ha dato vita a Slow Food, movimento internazionale volto alla salvaguardia delle cucine locali e della qualità dei cibi. Ideatore di manifestazioni quali Cheese, Salone del Gusto e Terra Madre, Carlo Petrini è autore di libri enogastronomici e ha collaborato con La Stampa, l’Unità, e la Repubblica. Nel 2013 il documentario Slow Food story, diretto da S. Sardo e presentato al Festival di Berlino, ha ricostruito il percorso della "rivoluzione lenta" avviata da Petrini per l'affermazione di una nuova idea del cibo come valore sociale.

Ultimi titoli

Buono, pulito e giusto (Slow Food Editore, 2016) 
Biodiversi (Slow Food Editore, 2015)
Loving the earth (Slow Food Editore, 2014)
Un’idea di felicità, con Luis Sepúlveda (Slow Food Editore, 2014)
Cibo e libertà (Slow Food Editore, 2013) 
Terra Madre. Come non farci mangiare dal cibo (Slow Food Editore, 2009)

Appuntamenti

logo Comune di Cuneo logo Provincia logo Regione